Harry Potter

Harry Potter a Milano

In Luglio ho visitato gli studios “itineranti” di Harry Potter a Milano. Essendo una fan, e essendo andata agli universal studios di Londra non potevo farmi scappare questa opportunità. Andandoci durante la settimana il biglietto costa € 19, anziché 21€ nel weekend. Attenzione a piegare bene a modo il biglietto che vi arriverà per mail, secondo le indicazioni segnate. Il biglietto si acquista qui

Il giorno 11 Luglio inizia l’avventura potteriana! Anche se era Luglio la giornata si presenta uggiosa, proprio per entrare nello spirito inglese! Sfortunatamente Trenitalia non ha lo spirito inglese e il treno (sia all’andata, che al ritorno) era in ritardo. Arrivati alla stazione centrale di Milano bisogna prendere la metro. Di seguito la foto del percorso

Sfortunatamente non ci sono indicazioni per strada…. Usciti dalla fermata metro Monumentale, proseguire sempre dritto finché non si vede all’angolo la fabbrica del Vapore. Andando avanti altri 50 mt. sulla destra vedrete un bellissimo giardino e i cartelloni di HP.

Ci sono due file per entrare, una di fianco al cartellone (per gli orari pari, per esempio ore 11) e l’altra dalla parte opposta dell’entrata (vicino al bar).

Spoiler

Entrando ci sono le locandine dei film e volendo puoi fare la foto con la bacchetta in mano, proseguendo c’è un responsabile che “fa un po’ di scena” dividendo le persone (la maggior parte bambini) nelle varie case. La visita prosegue con il treno che conduce alla scuola di Magia

E da lì inizia la mostra. La maggior parte delle cose esposte sono oggetti di scena e vestiti divisi per personaggi e per film.

Dopo la mostra c’è un reparto merchandising, dove si possono trovare tante cose legate alla saga ma abbastanza care.

Per finire c’è la postazione dove ritirare le foto fatte (ovviamente a pagamento) durante il percorso. La visita è durata un’oretta, senza contare il tempo per le compre.

Cibo: nelle vicinanze c’è un bar, dove si possono trovare panini, insalate e primi piatti. Altrimenti c’è un chiosco (più caro) con panini, hot dog e bibite.

Mio parere: carino, fatto abbastanza bene e per gli appassionati della saga è quasi obbligo. Ma non ha nulla da vedere con gli studios di Londra. Sinceramente, visto l’importo del biglietto, mi aspettavo di più.

il video con le foto potete trovarlo qui

Lascia un commento