recensione

“Un atto sublime” di Lara Dei


Lucia è una ragazza insoddisfatta della propria vita,senza la vicinanza di un uomo che la valorizzi e la faccia sentire importante.
Suo marito è concentrato sul suo lavoro e da per scontata la sua presenza.
Un incontro con un uomo seducente e misterioso porterà al contempo chiarezza,perché capirà che la decisione di divorziare sia la cosa più giusta per lei, e confusione perché Lorenzo, riuscirà a mettere in discussione sentimenti che si scontreranno con stili di vita discutibili,lontani dall’idea di etica morale che Lucia ha per se stessa.
Questo legame la porterà a sperimentare nuovi aspetti di passionalità mettendo le basi per un cambiamento interiore decisivo sul suo modo di vedere la vita e di vivere l’amore.

Lascia un commento